Dall’incontro della Rete delle Antiche Zecche nasce la proposta per la “Giornata Nazionale delle Antiche Zecche”

Si è svolto sabato 17 dicembre l’incontro della Rete delle Antiche Zecche d’Italia all’interno del Consiglio della Regione Toscana per “Palazzo Aperto” a margine della coniazione della moneta della Festa della Toscana a cura della Fondazione Antica Zecca di Lucca. Tra i presenti all’incontro Andrea Cheli, coordinatore Rete Antiche Zecche, Giuliano Marchetti, Magister Monetae Fondazione Antica Zecca di Lucca e Presidente Rete delle Antiche Zecche, Stefano Di Meo, Presidente del Consiglio Comunale di Fosdinovo con delega AI Beni Culturali, Alberto Sarzi Madidini, Vice-presidente Pro Loco di Sabbioneta, Luciano Giannoni, Responsabile Ufficio Beni Culturali e Curatore della raccolta numismatica del Comune di Piombino, Giancarlo Pellegrini Wilder, Presidente Circolo Numismatico Mediceo, Sabrina Busato, Presidente Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici (Feisct).
“Questo incontro è nato per fare il punto della situazione sulla Rete delle Antiche Zecche e sulle prossime iniziative importanti, come la possibilità di coniare moneta in Piazza dei Miracoli a Pisa, e sviluppare l’itinerario turistico-numismatico tra le città aderenti alla Rete, grazie anche all’aiuto della Feisct, della quale la Rete fa parte”, ha affermato il Coordinatore.
I presenti all’incontro hanno tutti espresso parere positivo nel rafforzare la sinergia creatasi con la Rete concretizzandola in momenti di incontro e nell’organizzazione di eventi di forte richiamo lungo l’itinerario. “Aiutiamo Firenze a valorizzare il proprio patrimonio numismatico e i luoghi che sono stati fondamentali per la Zecca” – ha affermato Pellegrini Wilder – “Sogno per Firenze il Museo del Fiorino”. I comuni più piccoli, come Fosdinovo e Sabbioneta, affermano la volontà di crescere turisticamente e farsi conoscere anche grazie all’aiuto della Rete. Piombino ha ribadito l’importanza della Rete delle Antiche Zecche nel veicolare sempre di più le conoscenze numismatiche e le informazioni tra i Comuni aderenti, proponendo l’idea di una Rete dei Musei delle Zecche.
Busato, riprendendo i concetti espressi dal presidente del circolo numismatico, ha affermato la volontà di voler lavorare sulla didattica nelle scuole dedicata alla numismatica, per creare sbocchi professionali e economici sul territorio. Dal punto di vista turistico la presidente della Feisct ha ricordato la necessità che le iniziative già presenti sul territorio, come quella del Comune di Vaiano, diventino parte di un progetto più ampio che possa testimoniare l’importanza del turismo culturale e della memoria.
La Feisct ha proposto, infine, la “Giornata nazionale delle Antiche Zecche”, un evento unico o itinerante, che ha suscitato l’entusiasmo dei presenti.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Uncategorized

2 risposte a “Dall’incontro della Rete delle Antiche Zecche nasce la proposta per la “Giornata Nazionale delle Antiche Zecche”

  1. Sarei dovuto esser presente anch’io a rappresentare la nostra Antica Zecca viterbese e quelle di Montefiascone, Ducato di Castro e Ronciglione… Ma, nello stesso giorno, ero proprio presso quest’ultimo paese a rievocare (ben oltre due secoli dopo…) gli orgogliosi fasti di quella Zecca che coniò sotto la I° Rep.Romana (1798-1799) ed autonomamente nella contro-rivoluzione giacobina… Ho avuto il piacere, sotto la mia attenta supervisione, di far “coniare” ai bambini alcuni esemplari in metallo duttile incuneando in loro l’orgoglio e la curiosità per tanta antica memoria!.. Nella stessa giornata ho pure presenato la mia inedita medaglia per il 150° dell’Unità d’Italia, di cui, il primo esemplare è stato inviato all’Ill.mo Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

    • Complimenti anche per l’iniziativa di Ronciglione, se abbiamo un contributo lo pubblichiamo ben volentieri sul blog. Non macheranno altre occasioni per incontrarci e collaborare per altre iniziative come quelle proposte nella giornata di Firenze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...